Il Naiadis® è ricerca costante di quella luce che ognuno nasconde dentro di sé e che finalmente mostrerà all'uomo la strada corretta. Lo stesso discorso vale per me: grazie alle risorse energetiche sviluppate e all' “io consapevole” risvegliato, aiuto il prossimo e porto in superficie il mio io.

È frequente arrivare a fine seduta in uno stato di chiara visione personale e di consapevolezza maggiore, che guidano la persona verso la possibilità di intraprendere strade che fino ad un attimo prima spaventavano a causa di mille paure ed incertezze.

Il Naiadis® è un processo che porta a far emergere tutte le proprie possibilità, fino a quel momento conosciute, ma ancora prive di forma ed immature per essere portate alla luce.

Chi si sottopone alle mie sedute comincia un allenamento, anche se inconsapevole, sull’utilizzo delle proprie risorse personali. Grazie al Naiadis® impariamo a realizzare il nostro quotidiano con le modalità giuste, magari ricercate da tempo, con fatica, ma che sono già dentro di noi da sempre.

Il mio consiglio è quello di concedersi ogni giorno un momento di meditazione e di silenzio.

Il mio desiderio è che il Naiadis® sia sempre più un contagio di amore.

ACCANIRSI

  • ACCANIRSI

Durante la nostra esperienza terrena può accadere di vivere situazioni che dapprima nascono con pura semplicità e gioia, ma che poi, per ragioni a volte illogiche, ci portano a cambiare visione, facendoci entrare in un tunnel buio dal quale traspare un cartello dal titolo: "ACCANIRSI".

Un'esperienza di qualsiasi natura comincia con una grossa scorta energetica che, piano piano, senza rendercene conto, ci può portare verso quel tunnel di aspettative, di schemi solo nostri, di indignazione, verso qualcosa o qualcuno, per poi ritrovarci inevitabilmente immersi quotidianamente nella rabbia, nel dolore, nella frustrazione.

Ed ecco che il bagaglio energetico iniziale comincia a scemare, a diminuire, fino a che non ci sentiamo stanchi, depressi, con una linea energetica sotto i tacchi.

NEL SILENZIO

  • NEL SILENZIO

Guidami, o mio Signore, a compiere il mio cammino qui sulla Terra.

Fa' sì che io possa contemplare con amore tutto ciò che mi circonda e che io possa rimanere nell'amore senza giudizio.

Fa' che io usi la mia mente per creare immagini di amore, paesaggi incantati, situazioni di bontà.

Fa' che io usi i miei occhi per vedere oltre l'apparenza, che io non giudichi ciò che vedo, ma che impari a contemplare l'essenza.

L’IMPORTANZA DEI COLORI

  • L’IMPORTANZA DEI COLORI

I colori hanno un’estrema importanza sia a livello fisico che psicologico, mentale e perfino ancestrale. Attraverso i colori si arriva anche a contattare mondi diversi, mondi passati e a sviluppare visioni personali del presente e del futuro. È come se dentro di noi entrasse un’energia superiore in grado di aprirci alle percezioni di situazioni, usi e costumi di altri e nuovi tempi.

L’energia del colore è arricchimento cosmico.

SPIRITO O MATERIA

  • SPIRITO O MATERIA

Un giorno, mentre tenevo una conferenza, mi è stato chiesto come vivo il mondo materiale e come concilio lo sviluppo spirituale con le esigenze materiali. Una signora del pubblico chiese “Bisogna negare la materia? Bisogna privarsi dei piaceri della vita per essere spirituali?”

Dentro di me sorridevo e pensavo a me, al mio essere spirituale e, nello stesso tempo, terrena e ai lunghi anni trascorsi a negare l’una o l’altra parte di me.

Ogni qualvolta rifiutiamo di guardare nel contenitore della nostra vita o ci spaventiamo creando mostri inesistenti, ci dirigiamo inevitabilmente verso strade senza uscita.

APRIAMO LA PORTA ALLA LUCE

Apriamo la porta della Luce, visualizziamola, c'è una maniglia dorata che ci aspetta.

In ogni angolo della nostra interiorità c'è un dono che vuole essere scoperto ed aperto.

E' una ricerca senza fine!